Social Museum degli oggetti usati

Il Social Museum degli oggetti usati è una collezione di oggetti il cui valore è contenuto nella loro storia. Gli oggetti catalogati raccontano la propria vita, le origini, i passaggi di mano, gli imprevisti  e i cambiamenti, le trasformazioni del tempo e diventano testimonianze del rapporto concreto tra il mondo delle cose e il mondo delle persone. Le biografie descrivono il ruolo che gli oggetti svolgono nella quotidianità dell’esistenza umana e nelle relazioni sociali. All’oggetto usato viene attribuito un valore affettivo, simbolico, sociale, economico e ambientale. La gallery raccoglie pezzi unici. Scoprirai che il valore degli oggetti ha origine nel momento in cui iniziano a essere usati e aumenta in relazione all’utilizzo che ne viene fatto e alla loro storia.

Il Social Museum degli Oggetti Usati è uno spazio aperto a chiunque voglia esporre i propri oggetti e raccontarne la biografia.

Invia la storia del tuo oggetto personale a: redazione@spazioriuso.it

0 455
Un orologio Swatch in edizione limitata è un bell'oggetto di per sè. E' un oggetto da collezione, per chi ama il collezionismo. C'è chi invece non...

0 419
Prima di appartenere a noi questa poltroncina in vimini insieme a due sedie e ad un porta vaso (sempre in vimini) appartenevano alle sorelle...

0 454
Da anni ormai non serve più, non so neppure se è rotto o solo nessuno sa più farlo funzionare, eppure ricordo ancora il magico...

0 538
Mia mamma sostiene che mia nonna sia una collezionista, o meglio ancora, una raccoglitrice, perché non c'è necessariamente un metodo nel suo collezionare, lei...

0 532
Tra gli anni '70 e gli anni '90 gli uffici sotto casa della nonna erano stati affittati alle poste. Questo mobile veniva usato per...

0 486
Era estate e come tutti gli anni ci davamo appuntamento nella casa di campagna a Casteggio per trascorrere insieme un fine settimana. La mattina...

0 415
1974 - regalato a Elena. 1979 - passato a Andrea. 1989 - passato a Giovanna. 2002 - passato a Daniele. 2005 - passato a Luca. 2015 - in attesa di essere...

0 493
Avevo dodici anni e andavo in seconda media. Lei si chiamava Barbara ed era bellissima. Caschetto nero, nasino alla francese, occhioni da cerbiatto. Il...

0 463
Mia nonna Isa era un tipo tosto, carattere forte, aveva attraversato gli anni della seconda guerra mondiale con stoico senso del sacrificio e della...